• Il programma ARA delle conversazioni di maggio

    Il programma ARA delle conversazioni di maggio

  • 13 aprile Lezione con Claudio Castiglione sulle diverse tecniche dei più importanti acquerellisti internazionali

    Nel prossimo incontro formativo dell’ARA, sabato 13 Aprile Claudio Castiglioni ci guiderà alla scoperta di alcuni dei segreti di grandi acquerellisti contemporanei, da Castagnet a Zbukvic a Sawant. Verranno analizzate nel dettaglio le caratteristiche di base della tecnica di questi pittori.

    Seguirà una prova di pittura mettendo in pratica quanto illustrato nella lezione.

    Agli interessati saranno inviate due foto inerenti la prova pratica in modo che possano organizzarsi in anticipo con il disegno.

    Per prenotarsi scrivere a laurago@libero.it

  • 6 aprile Conversazione di Enrico Genovesi sulla prospettiva

    Sabato 6 Aprile (Via del Corso 528) alle ore 10 Enrico Genovesi terrà un incontro/lezione sulla prospettiva con il seguente programma:

    LA TERZA DIMENSIONE
    disegnare e dipingere la prospettiva

    La conquista della visione tridimensionale (differenze concettuali)

    1. A)      Visione dall’esterno
    • Immagine di un oggetto isolata o moltiplicata più volte
    • Immagine di più oggetti in relazione tra loro
    • Immagine di un luogo visto come un oggetto (topografia)
    1. B)      Visione dall’interno
    • Immagine di un luogo visto dall’osservatore come ambientazione
    • Immagine di una scena coinvolgente l’osservatore.

    La visione tridimensionale cenni sugli aspetti tecnici e strumentali

    La prospettiva nella pittura di scene e di paesaggio

    Esempi e breve storia nell’arte occidentale

    Osservazioni e provocazioni del contemporaneo

    Esempi, materiali e discussione

    Per confermare la presenza alla conversazione del 6 aprile inviare una mail a: laurago@libero.it

     

     

  • 30 marzo Workshop di acquerello naturalistico con Federico Gemma

    30 marzo Workshop di acquerello naturalistico con Federico Gemma

    Nel corso della giornata attraverso demo e realizzazione pratica di acquerelli verranno trattati i seguenti argomenti:
    disegno degli animali, cenni di anatomia, interpretazione di luci e ombre, tecnica dell’acquerello, scelta cromatica e trasparenza dei colori, grigi luminosi e toni neutri, utilizzo dell’acquerello su carta bagnata o asciutta.
    Il workshop si svolgerà sabato 30 marzo 2019 presso la sede dell’Associazione in via del Corso 528 con il seguente orario 10,00/13,00 – 14,00/17,00
    Per informazioni e la prenotazione obbligatoria, rivolgersi a Laura Rago laurago@libero.it

    Per lo svolgimento dei lavori si consigliano i seguenti Materiali;
    Una scatoletta di acquerelli in pasticche (Horadam Schmincke e Winsor&Newton i migliori), pennelli vari (pennelli tondi varie misure: 3-5-8-12 almeno uno con una buona punta), carta per acquerello 300 gr., formato A4 o più grande (Arches, Fabriano Artistico grana grossa o fine) matite (HB,2B, 3B), gomma per cancellare, contenitore per l’acqua, fazzolettini di carta.
    Vedere anche i suggerimenti sul sito
    http://federicogemma.blogspot.it/p/art-supplies.html

    Federico Gemma

    Nato a Roma nel 1970, biologo, illustratore e pittore naturalistico è Membro della Society of Wildlife Artists (SWLA).
    Ha realizzato disegni per libri, riviste, calendari, pannelli didattici e per numerose pubblicazioni a carattere scientifico e naturalistico collaborando con vari enti e associazioni nazionali ed internazionali, musei, parchi e riserve naturali.
    Ha al suo attivo varie mostre collettive e personali in Italia e all’estero e negli ultimi anni ha ricevuto il “Birdwatch Artist of the Year ” e l’ “RSPB Fine Art Award” due tra i riconoscimenti più prestigiosi della Wildlife Art inglese.
    Per la Royal Mail ha recentemente realizzato un set di 10 francobolli a tema ornitologico.
    Per le edizioni EDT ha realizzato alcuni taccuini dedicati alle isole dell’Arcipelago Toscano.
    Ha esposto i suoi taccuini in varie edizioni del “Rendez-vous du Carnet de Voyage” a Clermont Ferrand, di “Matite in Viaggio” a Mestre di “Autori Diari di Viaggio” a Ferrara.

    Ama viaggiare e realizzare taccuini dal vero, ritraendo la natura e gli animali incontrati con particolare predilezione per uccelli, mammiferi, e paesaggi. Predilige la tecnica ad acquerello per la rapidità di esecuzione e la trasparenza dei colori. Da qualche anno aderisce al movimento degli Urban Sketchers con cui condivide le finalità del disegno inteso come strumento per osservare e raccontare.
    federicogemma.blogspot.it/
    www.federicogemma.it

  • Dal 9 al 29 maggio la mostra di Timisoara

    La mostra di Timisoara si svolgerà alla galleria Casa Artelor situata presso la piazza principale delle città.
    Il tema è libero e il costo per partecipare è di 30 euro.
    Entro il 10 marzo deve essere data la conferma della propria partecipazione per comunicare il numero dei partecipanti alla organizzazione del posto e permettere l’organizzazione di una adeguata pubblicità.
    Ogni artista potrà esporre una sola opera ma dovrà inviare, non oltre il 30 marzo, le immagini di due lavori indicandone il prezzo da inserire in catalogo.
    I quadri, della dimensione di 50×70 compreso passpartout, e muniti di attaccaglia, dovranno essere consegnati entro il 23 aprile (il luogo di consegna vi verrà comunicato successivamente).
    Della mostra verrà redatto un catalogo on-line e saranno assicurate varie forme di promozione mediatica in loco.
    Chi fosse interessato ad andare a Timisoara per la inaugurazione deve comunicarlo al momento della conferma della propria partecipazione (riteniamo possibile organizzare così viaggio e soggiorno a prezzi più convenienti). Ci sarà la possibilità di essere ospitati gratis nella foresteria del centro culturale.
    E’ prevista una ampia partecipazione di acquerellisti locali con cui potremo programmare uno scambio culturale.

    Tutte le comunicazioni ed eventuali richieste di informazioni più dettagliate devono essere inviate a egenovesi@hotmail.com

  • Sabato 9 marzo workshop con Roberto Zangarelli

    Sabato 9 marzo Roberto Zangarelli, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 eseguirà acquarelli dal tema marino e urbano e poi toccherà a noi mettere mano ai pennelli.
    i costi di partecipazione sono di 20 Euro per i soci e 40 Euro per i non soci
    per la prenotazione, obbligatoria, inviare un’email a: laurago@libero.it

  • Disegnare le ombre. Lezione con Claudia Manelli il 23 febbraio

    Primo incontro didattico del 2019 con una ospite speciale, Claudia Manelli e con una lezione su come Disegnare le ombre.

    La lezione si terrà il 23 febbraio dalle ore 9.45 presso la sede ARA in via del Corso 528.
    L’incontro per i soci è gratuito Per informazioni e prenotazioni : info@acquerellisti.net

    Claudia Manelli: nata a Roma nel 1965, maturità classica , diplomata all’Accademia di Belle Arti di Roma, esperta in progettazioni e Decorazioni ,
    esploratrice ad ampio spettro di varie tecniche pittoriche tra cui pittura rinascimentale, disegno, carboncino, tempera, acquarello, olio. Appassinata di pittura dal vero, pratica ed insegna da anni pittura di paesaggi en plein air, nature morte da composizioni, e studi del corpo umano da modelli. Organizza workshop tematici sulle varie tecniche e discipline.
    Laboratorio in via Agostino Magliani 67
    Facebook: Claudia Manelli
    Instagram: claudiamanelli

  • Convocata per il 2 febbraio l’Assemblea dei soci

    Convocata per il 2 febbraio l’Assemblea dei soci

  • ARA augura Buon Natale e Felice Anno Nuovo

    L’Associazione Romana Acquerellisti augura a tutti gli amici un sereno Natale e un artistico, stimolante, 2019 !! L’appuntamento è per tutti a Gennaio con le nuove attività e proposte dell’associazione. (acquerello di Emil Nolde)

  • Amedeo Galassi nuovo Presidente ARA

     

    L’Assemblea soci del 9 u.s. ha individuato all’unanimità in Amedeo Galassi il nuovo Presidente ARA per il prossimo biennio 2019-2020. Da parte di tutti noi  i migliori auguri

    A fine dicembre è scaduto il mandato della Presidente Eleonora Vetromile. I soci tutti hanno ringraziato con grande calore la Presidente uscente per l’importante lavoro svolto per la valorizzazione dell’Associazione