Chi Siamo

L’Associazione Romana Acquerellisti nasce il 15 Gennaio 2013 rinnovando una secolare tradizione artistica internazionale a Roma. Al momento della creazione si riunirono quindici artisti del panorama romano; ad oggi i soci sono più di 60. Il progetto nasce per diffondere e promuovere la pittura ad acquerello ad ogni livello sul territorio nazionale e internazionale, tramite iniziative, progetti ed eventi volti a tutelare la tecnica dell’acquerello e la sua storia.

SOCI FONDATORI

Claudio Castiglioni
Fiorenza Conforti
Anna Coppi
Angelo Corrado
Gabriella Di Natale
Luisa Grifoni
Annamaria Guidantoni
Antonio Michele Laurito
Valerio Libralato
Donato Maiorella
Gianluigi Poli
Stefano Rezzi
Patrizia Ricca
Eleonora Vetromile
Giuseppe Zingaretti

Nascita

L‘Associazione Romana Acquerellisti (ARA),si è costituita a Roma nel 2013 con lo scopo di promuovere e valorizzare la tecnica pittorica dell’acquerello, facendo seguito ad una analoga iniziativa, precedente di qualche decennio. Al volere di un gruppo di pittori,rapidamente si sono uniti appassionati acquerellisti di varia nazionalità, aperti ad ogni esperienza e linguaggio espressivo.

Mostre

Ogni anno organizza una mostra alla Galleria dell’Angelica, aperta a tutti i soci che, generalmente, possono esporre due lavori di cui uno dedicato al tema della nostra città interpretato in modo libero e soggettivo. Tale rassegna ha così composto un patrimonio di opere che riesce a dare della città un’immagine davvero poliedrica e fuori dall’iconografia tradizionale.

Attività

Negli ultimi tempi, come risposta alle limitazioni della pandemia, l’associazione si è inserita in quell’insieme di realtà associative o gruppi di artisti che a livello mondiale, grazie ai social network, si scambiano quotidianamente le loro esperienze promuovendo un confronto particolarmente virtuoso e collaborativo.

Tradizione

In parte questo lo si deve anche alla vitalità della tradizione dell’acquerello che è molto antica e conosciuta; qui illustri viaggiatori e studenti hanno realizzato innumerevoli opere nell’ambito dei loro soggiorni di studio, creando anche momenti di felice aggregazione come fu per il sodalizio “La Società degli Acquerellisti“ promosso e presieduto da Ettore Roesler Franz (fondata nel 1875) ed i “XXV della Campagna Romana”nella prima metà del secolo scorso sciolta per motivi politici degli anni ’30.

Ara Oggi

L’Associazione attualmente conta più di 60 soci e promuove varie iniziative: uscite collettive di pittura all’aperto, mostre sociali, collettive, e in collaborazione con altre Associazioni similari, lezioni teoriche, dimostrazioni d’arte ecc.